Freepbx: cos’è e come funziona

Volete sostituire il vostro vecchio centralino analogico o digitale con uno più moderno, basato sulla tecnologia VoIP, ma senza spendere un capitale? La scelta migliore è Freepbx.

Centralino VoIP di ultima generazione, permette di sfruttare numerose funzionalità anche nella versione gratuita.

I numerosi moduli che è possibile installare aiutano a migliorare la gestione aziendale delle chiamate, ma anche a organizzare conferenze e  a riascoltare quando necessario i messaggi vocali.

È possibile scegliere i moduli da installare in base alle proprie esigenze, senza doversi preoccupare dei successivi aggiornamenti, i quali avvengono in automatico.

Scopriamo tutte le caratteristiche del centralino virtuale Freepbx.

Centralino VoIP: cos’è

Prima di analizzare le caratteristiche di FreePBX, vogliamo spendere due parole sulla tecnologia VoIP.

VoIP sta per Voice over IP ed è una tecnologia che ha permesso di mandare in pensione le vecchie linee telefoniche analogiche e digitali.

Sfruttando la connessione internet, permette di effettuare conversazioni, ma anche di creare interi centralini.

I centralini VoIP abbattono i costi di gestione e chiamata, consentono la dislocazione del personale, favorendo lo smartworking, e mettono a disposizione numerose funzioni aggiuntive come la voicemail  e la trasportabilità del numero di telefono.

Freepbx download: dove è possibile scarica il software?

Quando sentite parlare di Freepbx Raspberry non dovete pensare che si tratti di una versione particolare del centralino.

In realtà si fa riferimento al fatto che il software può essere installato su un microcomputer Raspberry PI per realizzare un mini-centralino in modo semplice ed economico. Tutto quello di cui si ha bisogno è una scheda Raspberry PI, telefoni compatibili, un numero di telefono e, naturalmente, il file di installazione di Freepbx.

Questo può essere scaricato dal sito ufficiale freepbx.org semplicemente cliccando su Freepbx Download. La versione disponibile nel momento in cui scriviamo l’articolo è la 15, ma il software è in continuo aggiornamento.

Per dare avvio al download devi inserire tutti i dati richiesti nella pop up.

Freepbx-Docker

Freepbx può anche essere utilizzato su Docker come immagine per creare un centralino completo. Permette inoltre di utilizzare i moduli di registrazione, backup e creazione di IVR.

Freepbx vs Asterisk: qual è il migliore?

Se vi siete imbattuti in questi due nomi e state cercando di capire se sia meglio scegliere un centralino Freepbx o uno Asterisk, dovete immediatamente fermare tutto!

In realtà, Freepbx e Asterisk non sono competitor. Il centralino Asterisk è il framework, totalmente gratuito e opensource, a partire dal quale è stata sviluppata l’interfaccia Freebpx.

Altre due interfacce che permette di utilizzare Asterisk sono Digium e Switchvox.

FreePBX rotte in uscita

Con FreePBX è possibile gestire le rotte in uscita del nostro centralino. Con questo termine ci si riferisce alla possibilità di:

  • scegliere da quale telefono effettuare la chiamata in uscita
  • stabilire delle priorità
  • determinare quali prefissi è possibile chiamare
  • gestire gli interni, consentendo o vietando ad alcuni l’utilizzo del centralino per le chiamate in uscita.
  • Scegliere una musica d’attesa da abbinare alla chiamata

Per importare le rotte in uscita FreePBX  è sufficiente accedere alla voce di menu “Outbound Routes” e configurare i parametri desiderati, assegnando un nome diverso a ogni rotta di uscita aggiunta e una password sicura.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Apri chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao, come posso aiutarti?